3 motivi per iniziare a investire in azioni

Posted by

Investire in Borsa è sempre un argomento molto affascinante e su Mente Milionaria tratto spesso l’argomento. Qui sotto puoi vedere uno dei post che ho pubblicato su Instagram dove il focus è sul perché devi necessariamente iniziare a investire in Borsa, dandoti tre motivazioni!

L’effetto palla di neve:

La crescita esponenziale del proprio patrimonio si differenzia dalla crescita lineare, molto più modesta, perché non tiene conto solo delle cifre che sei in grado di investire nel tempo, solitamente i risparmi che riesci ad accumulare, bensì del reinvestimento dei profitti degli investimenti già effettuati!

Denaro che ha lavorato per te, investendolo, lo metti nuovamente a lavorare reinvestendolo! È così che si crea l’effetto palla di neve dove, in un arco di tempo ragionevole, puoi creare un patrimonio notevole! Ed ecco quindi che prima inizi a investire e meglio è!

Flussi di entrate passive:

A tutti piacciono le entrare passive e i dividendi azionari, da azioni o ETF, e le cedole obbligazionarie sono passive per eccellenza! Non devi far nient’altro che tenerle nel portafogli titoli e in automatico riceverai sul conto corrente il pagamento.

Anche qui, più denaro investito e reinvestito significa possedere più quote in azioni, ETF ed obbligazioni e questo significa, nel tempo, ricevere entrate passive via via più cospicue. Con l’obiettivo super interessante di arrivare a ricevere passivamente una media mensile che ci faccia vivere lo stile di vita che abbiamo scelto. Questo significa aver raggiunto la libertà finanziaria.

Batti l’inflazione:

Tenere il denaro fermo sul conto corrente è sinonimo di una bassa intelligenza finanziaria, se consideri che non ci guadagni nulla, la banca ti chiede un canone per tenerteli, leggi fare i fatti suoi, e che l’inflazione ne magia il potere d’acquisto con una media del 2% annuo, direi che metterli a lavorare investendoli sia una soluzione non più consigliata ma obbligatoria!

Ci sono ETF, quindi strumenti relativamente più tranquilli delle singole azioni, che crescono ad una media del 6%-8% all’anno. Questo permette di battere abbonamento l’inflazione e conservare nel tempo il nostro potere d’acquisto.

Marco Martone – CEO di Mente Milionaria